Tag Archive: solitudine


Volti senza maschera


OPERA N° 35

60x120

60×120

Annunci

Senza maschera


OPERA N° 40

36x75

36×75

Ennio Moretti


Mitici anni ’70

20141229_130121

la morte non è niente


“La morte non è niente

Sono solamente passato dall’altra parte:

è come fossi nascosto nella stanza accanto.

Io sono sempre io e tu sei sempre tu.

Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora.

Chiamami col nome che mi hai sempre dato,

che ti è famigliare:

parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato.

Non cambiare tono di voce,

Non assumere un’aria solenne e triste.

Continua a ridere di quello che ti faceva ridere,

di quelle piccole cose che tanto ci piacevano

quando eravamo insieme.

Prega, sorridi, pensami!

Il mio nome sia sempre la parola famigliare di prima:

pronuncialo senza la minima traccia di ombra o tristezza.

La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto:

è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza.

Perchè dovrei essere fuori dei tuoi pensieri e dalla tua mente,

solo perchè sono fuori dalla tua vita?

Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo.

Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore,

ne ritroverai la tenerezza purificata.

Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami:

il tuo sorriso è la mia pace.”

(Sant’Agostino)

(Grazie ENNIO!!!….Per il sorriso, la freschezza, l’amore…che al mondo hai donato…e che sempre ci parlerà di TE!)

I TUOI CARI

sento la mia solitudine


“Il cielo offre la mano

alla nostra vita

con forza,

come volesse accarezzare la natura

di quel campo di grano

che ondeggia felice.

Io sono qui

con tanta gente allegra attorno

con tanti colori e gioie

ed io sto qui

SOLO

Nel bel canto della vita.

(Ennio Moretti)

….come una rosa.


“Seduto sulla mia sedia

gialla e rossa

guardo quella ringhiera

bagnata e fredda

vedo che vi si è poggiata una rosa

sbocciata d’inverno.

Nel mio sguardo si riflettono

alberi spogli ma penso a te

e dal passato

mi torni alla mente

bella come una rosa.”

(Ennio Moretti)

senza rime interne


“……………………………………

La solitudine è fatta di pace

di luci, colori e silenzio

la solitudine è come

la sensazione che provi

quando vedi un campo di grano

accarezzato dal vento

che sembra un mare rosso e giallo

che ondeggia in armonia tra vento e colori

oppure la solitudine è una tempesta

con tante nubi nere.”

(Ennio Moretti)

Arlecchino e Pulcinella


le mie bottiglie