Tag Archive: forza


Jackson Pollock


https://www.youtube.com/watch?v=JZ3glUYHa3Q

Uno degli artisti preferiti del papà era il grande JACKSON POLLOCK…
A papà piaceva molto l’approccio fisico che aveva con l’opera, il fatto che tutto l’essere partecipasse come una danza mistica alla creazione dei segni, macchie, linee..per realizzare quei dipinti straordinari…pieni di energia primordiale.

Questa energia primordiale la sento vibrare anche nei quadri di papà.
Il suo dipingere nasce come emersione di una pulsione, è la manifestazione di uno stato d’animo che ignora ogni razionalità per abbandonarsi all’automaticità del gesto.

Per concludere cito una frase del critico Harold Rosenberg colui che ha dato la definizione di ACTION PAINTING (pittura d’azione), il linguaggio pittorico sperimentato da Pollock.

“Quello che finiva sulla tela non era un quadro ma un evento. I gesti che si riflettevano nei dipinti erano gesti di liberazione dai valori .politici, etici e morali.” (Harold Rosenberg)

160x100

160×100

Annunci

estate


fiducia


Recensione di Mario Stefani


“Gioia e dolore in questi quadri giocano ognuno la propria parte silenziosamente, com’è d’obbligo. E quelle bocche aperte straniscono perchè pare non emettere alcun suono, ma disperazione per una condizione che non ha superamento. E’ ovvio ricordare così lo scrittore Franz Kafka e la sua forza metafisica.”  (Mario Stefani)

Vendemmia

sento la mia solitudine


“Il cielo offre la mano

alla nostra vita

con forza,

come volesse accarezzare la natura

di quel campo di grano

che ondeggia felice.

Io sono qui

con tanta gente allegra attorno

con tanti colori e gioie

ed io sto qui

SOLO

Nel bel canto della vita.

(Ennio Moretti)


forza espressiva


come il sole


………

“Sei come il sole

sento il caldo che mi doni

non c’è tempo che possa spegnerti.

Nei tuoi occhi azzurri c’è il cielo

fuoco nelle tue labbra

caldo nella tua pelle.

Ti amo come il sole

perchè il sole sei tu.

(Ennio Moretti)

il mio nido


…….

“La parete bianca

ha sfumature d’arcobaleno

riflesse dai raggi di sole,

le tue labbra

hanno il color del tramonto

dopo un temporale.

Un pettirosso

nel suo passare

fa tremare le tue ciglia:

saracinesche dell’amore

dei tuoi occhi.

Il tuo sguardo si posa

su quella bianca parete

le tue labbra color del tramonto

si schiudono in un sorriso:

sei la mia luce

la mia forza

il mio nido.”

(Ennio Moretti)