OPERA FUORI CATALOGO

Perché?

“Guardare certi morti è umiliante.

Non sono più faccenda altrui;

non ci si sente capitati sul posto per caso.

Si ha l’impressione che lo stesso destino

che ha messo a terra quei corpi,

tenga noialtri inchiodati a vederli,

a riempircene gli occhi.

Per questo ogni guerra è una guerra civile:

ogni caduto somiglia a chi resta,

e gliene chiede ragione.”

(Cesare Pavese)

Annunci